Storia della Mathmos Original Lava Lamp

Original Lava lamp

Mathmos è un marchio britannico fondato nel 1963 dall’inventore della lampada lava, Edward Craven Walker. Le lampade lava di Mathmos vengono realizzate in Gran Bretagna senza interruzione da oltre 50 anni. Considerate un classico del design del ventesimo secolo, Mathmos produce le lampade lava della migliore qualità. L’azienda progetta, realizza e vende anche una vasta gamma di altre lampade d’atmosfera che, a loro volta, hanno ricevuto diversi premi e riconoscimenti.
 
La storia di Mathmos ebbe inizio quando Edward Craven Walker, il nostro fondatore, inventò la lampada lava Astro. Craven Walker fu un eccellente inventore, imprenditore ed eccentrico britannico. Oltre a inventare la lampada lava, fu autore di film naturisti girati sott’acqua, proprietario di elicotteri e autopompe e pilota durante la Seconda guerra mondiale. Craven Walker intrattenne il cast di “Hair”, il musical degli anni Sessanta, e acquistò un campo naturista in Dorset.
 
In origine, Craven Walker sviluppò la lampada lava partendo dal design di un timer da cucina notato in un pub in Dorset. Prima di mettere a punto la formula finale, i modelli originali venivano realizzati usando bottiglie di succo d’arancia. La lampada Astro giunse sul mercato nel 1963, seguita, nel 1964, dalla lampada Astro Baby. Ottennero entrambe un successo immediato e diventarono uno dei prodotti rappresentativi degli anni Sessanta, con apparizioni in serie televisive culto quali “Il prigioniero” e “Doctor Who”. Craven Walker e la moglie Christine portarono avanti la gestione dell’azienda con grande successo durante gli anni Sessanta e Settanta.
 
Nel 1989, volendo andare in pensione, i Craven Walker iniziarono a collaborare con i giovani imprenditori Cressida Granger e David Mulley. Nel corso degli anni, Granger e Mulley acquisirono l’azienda e, con notevole successo, lanciarono la lampada lava a una nuova generazione. Parte del nuovo lancio incluse il cambio del nome aziendale da Crestworth a Mathmos nel 1992. La parola Mathmos proviene da “Barbarella”, un film culto degli anni Sessanta. Negli anni Novanta, milioni di lampade lava furono prodotti in Dorset e venduti in tutto il mondo, ottenendo un gran numero di premi nel settore del business e del marketing, inclusi due “Queen’s Award for Export”.
 
Negli ultimi anni, Mathmos, ora di proprietà di Cressida Granger, ha progettato e realizzato una vasta gamma di nuove lampade d’atmosfera. Per sviluppare nuove tecnologie di illuminazione e ideare nuovi design degni di riconoscimento, il team di progettisti di Mathmos ha collaborato con giovani e promettenti designer, nonché con designer già affermati, quali El Ultimo Grito e Ross Lovegrove.
 
Mathmos ha festeggiato il proprio 50° compleanno nell’autunno del 2013 con una serie di attività organizzate durante la London Design Week (link stampa). Cressida è stata nominata di recente dirigente della campagna Made in Britain e Mathmos è orgogliosa di usare il marchio Made in Britain sulle sue lampade lava.
 
Tuttora con sede a Poole, in Dorset, Mathmos è orgogliosa della propria storia manifatturiera britannica e delle invenzioni che ne formano la propria eredità. Per ulteriori informazioni, non esitate a contattarci via e-mail all’indirizzo press@mathmos.com.
 
 

Home :: Storia della Mathmos Original Lava Lamp
 
 
Utilizziamo un sistema di cookie sul Suo computer per migliorare questo sito Web. Per saperne di più 
    
Su